oli essenziali, proprietà rilassanti e aromaterapia

Oli essenziali ed aromaterapica, una introduzione alla cura dello stress con metodi naturali, l’arte dell’aromaterapia.

L’aromaterapia è quella tecnica che permette di curare disturbi o disfunzioni mediante le proprietà terapeutiche di prodotti estratti dalla natura: dalle piante, dai fiori e dagli arbusti.

Il processo di distillazione richiede la cattura di ciò che sono chiamati “oli essenziali”. Questi oli sono responsabili della trasmissione delle proprietà naturali attraverso applicazioni e trattamenti.

La facilità di assorbimento della pelle permette ai componenti attivi di penetrare direttamente nel corpo, di migliorare il nostro sistema ed anche di agire nella circolazione del sangue, dei tessuti, degli organi, ecc, migliorando vari disturbi sia fisici che psicologici.

oli essenziali e aromaterapia
oli essenziali e aromaterapia

 

Gli oli essenziali

Gli oli essenziali sono sostanze chimiche che determinano le essenze odorose di un gran numero di vegetali. Gli oli essenziali provengono generalmente da fiori, frutti, foglie, radici, semi e la corteccia delle piante. L’olio di lavanda, per esempio, proviene da un fiore, l’olio di patchouli da una foglia, e l’olio di arancio da un frutto. Gli oli sono con parti verdi e clorofilla fanno crescere la pianta e dalla pianta sono trasportati in altri tessuti, in particolare nei boccioli. L’esatta funzione di un olio essenziale in un impianto è sconosciuta; può essere per attirare gli insetti per l’impollinazione, o per respingere gli insetti nocivi, o può semplicemente essere un prodotto metabolico intermedio.

I benefici degli oli essenziali

Oltre a idratare e nutrire la superficie, forse la più importante di queste essenze sono le loro virtù rilassanti, tonificanti o decongestionanti, immediatamente catturate dall’olfatto, costituiscono una completa scienza per la guarigione: l’aromaterapia. Il potenziale degli oli essenziali ha una corrispondenza diretta con la medicina a base di erbe e le proprietà medicinali delle piante.

Gli oli essenziali per curare lo stress

Alghe: Favorisce una maggiore concentrazione e genera interesse verso le attività intellettuali (lettura, scrittura, ecc).

Anice: Aiuta a riposare gli occhi; calma i crampi ed i dolori addominali, lanausea e il mal di gola. Analogamente, per il suo effetto diuretico impedisce la ritenzione idrica.

Basilico: è usato per il mal di testa e le emicranie ed anche per la stanchezza mentale.

Bergamotto: eleva lo spirito, rinfresca e rilassa. È molto utile nei casi di depressione, ansia e stress.

Camelina: cura la tensione premestruale, le indigestioni, ed è leggermente antiallergico, utile anche per riniti o febbre da fieno, acne, eczemi e altre malattie della pelle.

Cannella: è un afrodisiaco e stimolante mentale.

Cedro: ha un effetto sedativo indicato per lo stress. Il cedro è un ottimo sedativo in combinazione con la lavanda.

Chiodi di garofano
: è utile per superare la stanchezza mentale.

Ginepro
: agisce sui piani mentali, emotivi e fisici, alleviare situazioni di confusione e stanchezza.

Eucalipto: agisce sul sistema respiratorio ed è decongestionante.

Geranio: antidepressivo, rilassante e ripristina e stabilizza le emozioni.

Gelsomino: cura la depressione, in particolare dopo il parto e favorisce la contrazione durante il travaglio.

Zenzero
: cura i dolori reumatici e muscolari, la spossatezza fisica e sessuale.

Lavanda: È un sedativo molto efficace, usato per curare l’insonnia. Aiuta a bilanciare gli stati emotivi come la depressione, l’isteria, generando calma e relax.

Citronella: è utilizzato per curare la fatica mentale, è uno stimolante mentale.

Limone: è antisettico, astringente e stimola la guarigione.

Mandarino: è calmante e sedativo, porta gioia. Maggiorana: atti a migliorare gli stati di solitudine, ansia.

Camomilla romana: è usato contro dolori di stomaco, dolori muscolari, articolazioni, febbre e per diminuire l’irritazione e proteggere la pelle sensibile.

Menta: stimola il cervello e aiuta a sviluppare pensieri chiari.

Maggiorana: cura i crampi mestruali, il mal di testa, è moderatamente sedativo e induce il sonno, migliora la circolazione, curando alcune infezioni fungine (come il mughetto) e l’acne.

Arancio: è antidepressivo, ripristina e elevare lo spirito.

Pino
: stimola il sistema nervoso, fornisce energia e benessere.

Neroli: cura l’insonnia, l’ansia e la depressione. Migliora la circolazione sanguigna, l’acne. E’ un moderato analgesico, cura la tensione premestruale e il mal di schiena.

Patchouli: è un anti-depressivo che viene utilizzato anche per contrastare i problemi di funghi, la forfora ed i segni di invecchiamento.

Rosmarino
: stimola la memoria, la chiarezza mentale, i processi creativi ed è uno stimolante psichico e fisico protettivo.

Rosa: cura la sinusite e le condizioni faringee, la congestione, l’edema palpebrale, il gonfiore del viso, alcuni problemi circolatori (tra cui la fragilità capillare). E’ un sedativo, induce il sonno, cura lo stress o i dolori premestruali, i sintomi della menopausa, la diminuzione della libido e l’anoressia nervosa.

Salvia: è lenitivo, rilassante ed armonizza la sessualità e l’energia sessuale.

Sandalo
: ha proprietà sensuali, favorisce la meditazione, acquieta i pensieri, funziona come ansiolitico e antidepressivo. Cura la pelle secca o screpolata, l’acne ed induce il rilassamento durante la meditazione, ha proprietà afrodisiache.

Timo: è un antisettico per le vie respiratorie e cura la tosse. E ‘tonico e stimolatore a livello fisico, mentale ed emotivo, migliora la memoria.

Vetiver
: favorisce un bilanciamento energetico profondo ed il relax e può essere afrodisiaco.

Ylang-Ylang: è sedativo e antidepressivo, agisce sulla difficoltà sessuali, lo stress e l’ansia. E’ utilizzato in stati di stress, insonnia e iperattività.

Maitreya offre una vasta gamma di oli essenziali acquistabili online dal loro sito: https://www.maitreya-natura.com/shop/oli-essenziali.html 

 

avatar

Facebook Twitter